Serie Total Plane

22018

MB1815 Sandalo CAMARO BLACK

  • Dual FreshDual Fresh
  • Dry PlusDry Plus
  • PENETRAZIONE ZEROPENETRAZIONE ZERO
  • Pro LightPro Light
  • Metal FreeMetal Free
  • ReactorReactor

Descrizione

Calzatura Dissipativa. METAL FREE.
TOMAIA: Air-Mesh
FODERA: In poliestere, ad elevato potere drenante grazie all’alta capacità assorbente del suo tessuto e della sua struttura.
PUNTALE: In composito.
PLANTARE: Materiale monolitico in schiuma di poliuretano a spessore variabile: 2,5 mm nella parte anteriore e 9 mm nella zona tacco. Foderato e forato nella zona pianta con notevoli proprietà anti-shock. Antistatico.
ANTIFORO: Lamina in composito dallo spessore costante di 4 mm.
SUOLA: PU/TPU. L’intersuola in poliuretano a cellule larghe consente un elevatissimo effetto memoria. Il battistrada in TPU garantisce durata, fortissima resistenza meccanica, flessibilità, morbidezza e resistenza agli idrocarburi; PU/TPU. L’intersuola in poliuretano a cellule larghe consente un elevatissimo effetto memoria. Il battistrada in TPU garantisce durata, fortissima resistenza meccanica, flessibilità, morbidezza e resistenza agli idrocarburi; è stato progettato con scanalature orizzontali continue che favoriscono la flessione ed i movimenti del piede.

Disponibilità taglie

35-47 - Guida alla scelta delle taglie »

Colori Disponibili

nero

Rispondenza alle Norme Europee

EN ISO 20345
Valori:S1P SRC
CEI EN 61340
Classe:2
scarica la scheda »

Disponibile anche:

VERSIONE DONNA »

Serie Total Plane

Scheda tecnica

  • Edilizia - Lavori Stradali
  • Industria Pesante
  • Industria Leggera
  • Logistica
  • Industria Chimico-Farmaceutica
  • Terziario - Artigianato
  • Agricoltura - Giardinaggio - Forestale

Conservare le calzature, asciutte e pulite in luogo appropriato a temperatura ambiente. Le calzature bagnate non devono mai essere poste a contatto diretto con una fonte di calore dopo l’utilizzo ma lasciate asciugare in luogo ventilato a temperatura ambiente. Prima di ogni utilizzo controllare che le calzature siano in perfette condizioni, qualora risultassero non integre procedere alla loro sostituzione.

Pulire con spazzole a setole morbide e acqua. Non bisogna mai impiegare sostanze quali alcool, metiletilchetone, diluenti, benzine petrolio o qualsiasi altro tipo di agente chimico che potrebbe danneggiare i materiali di composizione, provocando indebolimenti non visibili all’utilizzatore pregiudicandone le caratteristiche protettive originali.